Scaricare i programmi per comprimere i file da depositare

Quando effettuiamo un deposito telematico di documenti da allegare ad esempio ad un ricorso per decreto ingiuntivo oppure ad una memoria ex. art. 183 II c.p.c., spesso capita che a causa della copiosità della documentazione da depositare la busta telematica presenta una dimensione superiore ai 30 MB (limite previsto dalle specifiche tecniche del PCT) costringendo pertanto l’avvocato ad effettuare il suddetto adempimento telematico attraverso più depositi.

Tuttavia, una volta scansionati tutti i documenti da depositare, vi è la possibilità di comprimere i relativi file immagine creati attraverso la scansione, utilizzando una serie di applicativi al fine di ridurre la dimensione degli stessi.

La procedura è molto semplice.

In primis scaricare sul vostro pc uno degli applicativi gratuiti presenti su internet come ad esempio: Win.Rar, Zipgenius ed altri. Nel nostro caso scarichiamo Zipgenius: basta appunto scrivere su google zipgenius e poi cliccare su Scarica Zipgenius

1

Nella schermata successiva cliccare su “Scarica Zipgenius“, poi nella piccola finestra che si apre cliccare su “salva file” come da figura sotto raffigurata e procedere all’installazione:

2

Terminata l’installazione comparirà sul vs pc l’icona di zip genius sotto raffigurata:

3

ATTENZIONE: Nel caso in cui si utilizzano applicativi direttamente dal web come “small pdf” non occorre scaricare alcun software sul vs pc

Come comprimere i file da depositare

Una volta scaricato l’applicativo necessario, è possibile procedere alla compressione dei file interessati. Anche qui la procedura è semplicissima.

Per prima cosa è necessario individuare i file dei documenti scansionati che si intendono comprimere: nel nostro caso immaginiamo che dobbiamo depositare telematicamente una serie di buste paga relative agli anni 2008 sino all’anno 2013; ebbene nella schermata sottostante abbiamo scansionato tutte le buste paga suddividendole in file diversi a seconda degli anni di riferimento (per intenderci abbiamo scansionato in un unico file tutte le buste paga dell’anno 2008, stesso discorso per l’anno 2009 e seguenti)

4

Per verificare la dimensione di tutti i suddetti file, basta semplicemente selezionarli tutti, cliccare poi con il tasto destro del mouse e sulla relativa tendina cliccare su proprietà come da schermata sottostante

5

Si aprirà una finestra nella quale verrà indicato il numero di file coinvolti in questa operazione (nel nostro caso 6 file) e la loro dimensione (nel nostro caso 5,92 mb) come evidenziato nella schermata sottostante

6

Adesso proviamo a comprimere i nostri file al fine di ridurne la dimensione sopra evidenziata: selezioniamo nuovamente tutti i nostri file, clicchiamo con il tasto destro del mouse, comparirà la solita tendina, cliccare poi su “add to archive” (aggiungere all’archivio) come da schermata sottostante

7

Si aprirà una schermata sotto raffigurata nella quale nell’area denominata Archive nome (cerchiata in rosso) indicherà il nome che avrà il file una volta zippato (compresso), invece nell’area Archive format (cerchiata in rosso) il programma vi chiederà il formato con il quale volete comprimere i file Rar o Zip: entrambi i formati sono ammessi nel PCT. Nel nostro caso spuntiamo formato “Zip“; infine clicchiamo su OK.

7

Terminata la procedura di compressione, nella nostra cartella di riferimento comparirà il nostro file compresso “buste paga.zip” al cui interno troveremo i nostri 6 file compressi ; una volta selezionato il citato file apparirà la sua dimensione che nel nostro caso è di 3,45 mb come sotto raffigurato:

7

Pertanto alla fine della nostra compressione possiamo comparare i risultati ottenuti in termine di dimensione: nella schermata sotto raffigurata nel lato sinistro si può notare che la dimensione dei 6 file immagine è di 5,92 MB, invece nella schermata raffigurata nel lato destro si può notare che i 6 file compressi all’interno del file denominato bustepaga.zip hanno una dimensione ridotta pari a 3,45 MB

7

Come comprimere on line i file da depositare

Accanto alla procedura sopra esposta, vi un modo più semplice per comprimere i file senza bisogno di scaricare alcun programma sul vostro pc.

Infatti basta utilizzare degli applicativi direttamente da internet.

La procedura è semplicissima.

Basta andare su google e scrivere small pdf, poi cliccare sul sito “comprimere pdf”come da schermata sottostante

7

La schermata che si apre è caratterizzata da una area tratteggiata nella quale inserire il file da comprimere; cliccare su scegli file per inserire il file da comprimere:

12

Una volta caricato il file, il programma in automatico comprimerà il file scelto; al termine dell’operazione verrà visualizzato il risultato della compressione: nel caso sotto specificato il file originariamente di dimensione pari a 89.31 KB è stato compresso in un file con dimensione di 65.48 KB. A questo punto basta semplicemente scaricare il file compresso cliccando su scarica file.

13