Preleva

TRIBUNALE DI ______________

 Giudice Dott.__________ RG__________/_______ N. D.I.__________

 RICHIESTA DI ESECUTORIETA’

 

Io sottoscritto Avv._________ cod. fisc. __________________, con studio in ___________ alla Via______ n._______, in qualità di difensore del sig./La soc. ____________, cod. fisc. / P.IVA ______________________, nel procedimento recate n. RG________/______instaurato innanzi al Tribunale di_______ in persona del Dott.___________, definito con decreto ingiuntivo n.______ emesso in data________, depositato in data__________

PREMESSO

che l’anzidetto decreto è stato notificato all’ingiunto in data ……………., come da copia conforme allegata;

[ ] considerato che è scaduto il termine di quaranta giorni ex art. 641 comma 1 c.p.c. e che – come il sottoscritto dichiara sotto la propria responsabilità – non gli è stato notificato sino ad oggi alcun atto di opposizione ex art. 645 c.p.c.,

[ ] considerato che l’atto di opposizione, pur notificato, non è stato tempestivamente iscritto a ruolo come da certificazione di cancelleria che deposita;

[ ] considerato che il giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo è stato dichiarato estinto come da copia del provvedimento allegato

CHIEDE

pronunciarsi decreto di esecutorietà e mandarsi alla Cancelleria di apporre la formula esecutiva sulla copia del ricorso e del decreto notificati.

Luogo e data

Avv. _________________

Si allega alla presente la seguente documentazione:

  • Decreto ingiuntivo notificato (in caso di notifica cartacea)
  • Ricevuta di accettazione e ricevuta di consegna (in caso di notifica a mezzo pec)